Passa al contenuto principale
Fibromi uterini e sostanze tossiche nei prodotti di uso quotidiano

Fibromi uterini e sostanze tossiche nei prodotti di uso quotidiano

Gli scienziati della Northwestern University hanno dimostrato che alcune sostanze chimiche utilizzate nei prodotti di uso frequente sono collegate a un aumento dei fibromi uterini, i tumori più comuni tra le donne in tutto il mondo.

I fibromi uterini o fibromi sono tumori benigni (non cancerosi) composti da tessuto muscolare e fibroso che colpiscono migliaia di donne durante gli anni fertili. Sebbene le cause esatte della sua comparsa non siano note, si ritiene che nella sua evoluzione siano coinvolti sia fattori ormonali che fattori genetici e ambientali.

Fino a 8 donne su 10 possono sviluppare un fibroma uterino nel corso della loro vita. A seconda delle dimensioni e della posizione del fibroma uterino, una donna su quattro con fibromi può manifestare infertilità, aborto spontaneo, sanguinamento uterino eccessivo, periodi mestruali che durano più a lungo del normale, anemia, mal di schiena o disagio durante i rapporti sessuali.

Una donna su quattro con fibromi può sperimentare infertilità, aborto spontaneo, sanguinamento uterino eccessivo, anemia o disagio durante i rapporti sessuali.

El nuovo studio ha dimostrato che il donne con un'elevata esposizione a determinate sostanze chimiche come il DEHP (ftalati usati come plastificante nelle tende da doccia, nella tappezzeria delle automobili e nelle scarpe, tra molti altri) sono ad alto rischio di fibroma sintomatico.

Gli scienziati hanno scoperto che l'esposizione al DEHP può attivare un percorso ormonale che spinge un recettore sensibile all'ambiente (AHR) a legarsi al DNA e causare un'ulteriore crescita dei fibromi uterini.

Sebbene ci siano state alcune restrizioni normative nei paesi dell'Unione Europea, il DEHP è ancora ampiamente utilizzato per il confezionamento di prodotti alimentari e sanitari in tutto il mondo.

SINTOMI DEI FIBROMI UTERINI

I principali sintomi dei fibromi o fibromi uterini (tumori benigni non cancerosi) sono i seguenti:

  • Sanguinamento mestruale abbondante
  • Sanguinamento irregolare
  • Periodi mestruali che durano più a lungo del normale
  • Sensazione di peso nel basso addome
  • Pressione nella vescica e necessità di urinare più frequentemente. Si verifica con grandi fibromi che premono sulla vescica.
  • Disagio durante il rapporto sessuale
  • Anemia
  • Dolore nella parte bassa della schiena (lombalgia). Di solito sono prodotti da grandi fibromi.

Si stima che tra il 10 e il 30% delle donne con fibromi presenti complicanze legate alla fertilità e alla gravidanza, e il doppio delle probabilità di abortire rispetto alle donne che non hanno fibromi.

TRATTAMENTO DEI FIBROMI UTERINI

Se i fibromi non provocano fastidi, non è necessario iniziare il trattamento, ma è consigliabile monitorarne periodicamente l'evoluzione.

Se hai intenzione di diventare mamma, recati presso lo studio del tuo ginecologo perché può essere conveniente eliminare i fibromi attraverso il trattamento medico e/o chirurgico più appropriato alla tua situazione.

Molte donne soffrono dei sintomi dei fibromi uterini, ma ritardano il trattamento perché considerano i sintomi di cui soffrono "normali" o perché non sono consapevoli che c'è così tanto trattamenti non chirurgici molto efficace, come chirurgia minimamente invasiva con un rischio di complicanze praticamente nullo e un recupero molto veloce.

Benefici del trattamento con radiofrequenza dei fibromi uterini

La rimozione dei fibromi con radiofrequenza è una procedura non aggressiva e praticamente indolore che viene eseguita per via vaginale.

È una tecnica che non lascia cicatrici ed è particolarmente indicata per quelle donne che vogliono preservare la loro fertilità e cercano una gravidanza pochi mesi dopo il trattamento.

Il trattamento di radiofrequenza viene eseguito con sedazione e in sala operatoria, dura circa 30 minuti e il paziente può tornare a casa poche ore dopo l'intervento.

È un intervento che permette alla paziente di tornare rapidamente alla sua vita quotidiana e, se lo desidera, può iniziare a cercare una gravidanza qualche mese dopo.

Donne, al tuo fianco

Se hai bisogno di maggiori informazioni o vuoi fare delle domande, non esitare a contattarci:

Whatsapp: 34 934 160 606

e-mail: info@donne.es

Prendi un appuntamento con il nostro team

    Questa voce ha 0 commenti

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

    Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni.cookie di plugin

    bene
    Avviso cookies
    RICHIEDI UNA DATA