Passa al contenuto principale
Il dolore mestruale non è "normale"

Il dolore mestruale non è "normale"

La dismenorrea o dolore mestruale è sofferto da almeno un terzo delle donne in età fertile, anche se è difficile calcolare la cifra perché il dolore associato alle mestruazioni si è normalizzato e molte donne non si rivolgono mai a uno specialista o lo fanno quando soffrono da molto tempo sintomi.

Molte donne che sopportano un intenso dolore mestruale per tutta la vita hanno sentito fin da bambine che il dolore e altri gravi disagi associati alle mestruazioni sono normali e che devono semplicemente sopportarlo.

"Dagli operatori sanitari alla società hanno presupposto che il dolore mestruale sia comune e che faccia sì che le donne non vadano dal medico", afferma il La dottoressa Francesco Carmona, responsabile di Ginecologia presso l'Hospital Clínic de Barcelona e direttore scientifico e chirurgico del Centro ginecologico femminile CD.

Un sondaggio realizzato in Francia con 1.000 giovani studenti delle scuole secondarie ha dimostrato che una grande maggioranza dichiara di soffrire dismenorrea, specialmente quelli con periodi abbondanti, un indice di massa corporea basso o un menarca precoce.

Servono campagne rivolte agli adolescenti che spieghino che il dolore mestruale non è normale: il ciclo non deve far male e se fa male è necessario consultare uno specialista il prima possibile”

Il 55,1% delle adolescenti intervistate ritiene che il dolore intenso faccia parte delle mestruazioni, 1 ragazza su 2 non ha mai consultato un medico e la maggior parte ricorre all'automedicazione spesso inappropriata.

“Poiché il dolore mestruale ha una componente genetica”, spiega la dott.ssa Carmona, “le pazienti hanno dei parenti (nonna, madre o zia) che hanno anche avuto dolore e sono convinti che sia normale e l'unica cosa che si può fare è sopportare".

“Bisogna educare i giovani su questo problema che può condizionare tanto la vita delle donne”, afferma la dott.ssa Carmona, “Servono più campagne rivolte alle adolescenti che spieghino che il dolore mestruale non è normale: le mestruazioni non devono far male. "

QUANDO ANDARE DAL GINECOLOGO

Il ciclo può causare fastidio addominale o lieve dolore, ma quando le mestruazioni sono dolorose e impediscono di mantenere la routine quotidiana, è necessario consultare uno specialista di fiducia.

Le cause del dolore mestrualeSono numerosi, ma i più frequenti sono i endometriosi, la adenomiosi, la prolasso e gli fibromi, tutte malattie che una volta diagnosticate possono essere trattate efficacemente.

Si consiglia di consultare il ginecologo se si verifica una delle seguenti circostanze:

  • Se il dolore e i crampi compaiono per la prima volta.
  • Se il dolore mestruale è accompagnato da febbre.
  • Se senti dolore anche quando non hai il ciclo.
  • Se il dolore mestruale peggiora e diventa più intenso o insopportabile.
  • Se il dolore mestruale e altri sintomi impediscono la normale vita accademica, lavorativa, sociale o familiare.

Donne, al tuo fianco

Se hai bisogno di maggiori informazioni o vuoi fare delle domande, non esitare a contattarci:

Whatsapp: 34 934 160 606

e-mail: info@donne.es

Prendi un appuntamento con il nostro team

    Questa voce ha 0 commenti

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

    Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni.cookie di plugin

    bene
    Avviso cookies
    RICHIEDI UNA DATA