Passa al contenuto principale
ipertensione e osteoporosi

ipertensione e osteoporosi

L'ipertensione (pressione alta) può accelerare l'invecchiamento osseo ed essere collegata all'osteoporosi, secondo uno studio pubblicato durante le sessioni scientifiche sull'ipertensione dell'American Heart Association (AHA).

Un team di scienziati della Vanderbilt University guidato da Elizabeth Maria Hennen, Ph.D., ingegnere biomedico, ha esaminato l'infiammazione associata all'ipertensione e ha rivelato che l'ipertensione potrebbe accelerare l'invecchiamento osseo ed essere correlato all'osteoporosi.

La ricerca, pubblicata in EurekAlert, ha dimostrato che inducendo la pressione alta nei topi giovani mediante la somministrazione di angiotensina II (un ormone che causa la pressione alta), perdita ossea e danni correlati all'osteoporosi paragonabile a quella dei topi più anziani.

I giovani topi ipertesi avevano un volume osseo ridotto del 24%, lo spessore dell'osso trabecolare situato all'estremità delle ossa lunghe del 18% e la forza di cedimento stimata (capacità delle ossa di resistere a diversi tipi di forza) del 34%.

Lo suggeriscono i ricercatori diagnosi e trattamento precoci di ipertensione renderebbe possibile “per noi ridurre il rischio di osteoporosi e proteggere meglio le persone di subire fratture da fragilità e di subire una qualità di vita inferiore”

Questi risultati potrebbero aiutare i ricercatori a identificare le cellule e i meccanismi immunitari che svolgono un ruolo nella salute delle ossa umane, permettendo nuovi approcci per prevenire l'osteoporosi in età adulta.

COS'È LA PRESSIONE SANGUIGNA?

La pressione sanguigna È la forza che il sangue esercita contro le pareti arteriose quando viene pompato dal cuore e circola attraverso le arterie.

La pressione alta o ipertensione (HTA) è una condizione che si sviluppa intorno al 50% delle donne ad un certo punto dopo l'arrivo della menopausa, secondo i dati del Società Spagnola di Cardiologia (ASCIUTTO).

Dall'età di 50 anni, spiegano gli specialisti della SEC, “con l'inizio del menopausia, l'estrone (il principale ormone prodotto in questa fase) provoca una serie di cambiamenti nel corpo della donna, tra cui aumento di peso, maggiore insulino-resistenza, maggiore sindrome metabolica e aumento della pressione sanguigna”, quando la forza esercitata dal sangue contro le pareti del le arterie sono così alte da causare problemi di salute.

COME PREVENIRE L'ALTA PRESSIONE SANGUIGNA?

Per effettuare una buona prevenzione dell'ipertensione, è fondamentale mantenere uno stile di vita sano.

  • Evitare o limitare il consumo di alcolBere alcol provoca un aumento della pressione sanguigna e altre alterazioni dannose per il cuore e altri organi.
  • Se fumi, smetti: Il tabacco aumenta la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.
  • Fare esercizio regolarmente: praticare un'attività fisica regolare, sempre opportunamente consigliata dal medico, aiuta a controllare il peso, aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e riduce il rischio cardiovascolare.
  • Tieni un dieta sana: limitare l'assunzione di sale (sodio), mangiare cibi a basso contenuto di grassi saturi e trans, mangiare frutta, verdura, legumi, cereali integrali, cibi ricchi di potassio e latticini a basso contenuto di grassi.
  • Impara a controllare lo stress: impara a gestire lo stress può migliorare la salute sia emotiva che fisica, aiutando a prevenire o abbassare la pressione alta.

Donne, al tuo fianco

Se hai bisogno di maggiori informazioni o vuoi fare delle domande, non esitare a contattarci:

Whatsapp: 34 934 160 606

e-mail: info@donne.es

Prendi un appuntamento con il nostro team

    Questa voce ha 0 commenti

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

    Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni.cookie di plugin

    bene
    Avviso cookies
    RICHIEDI UNA DATA