Passa al contenuto principale
Senti prurito genitale, secchezza vaginale o fastidio durante la minzione?

Senti prurito genitale, secchezza vaginale o fastidio durante la minzione?

La metà delle donne durante la menopausa e due donne su dieci in età riproduttiva sperimentano disturbi vulvovaginali come secchezza, irritazione, prurito, bruciore durante la minzione o dolore durante i rapporti sessuali.

Tutti questi disagi, scomodi e molto frequenti, danneggiano la vita sociale e di coppia, e incidono sull'autostima delle donne che ne soffrono.

Tuttavia, solo una donna su quattro consulta il proprio ginecologo e considera di cercare attivamente una soluzione a quella che noi medici chiamiamo atrofia vaginale o sindrome genito-urinaria della menopausa.

Perché tre donne su quattro con sintomi non cercano una soluzione?

Probabilmente perché non sanno che attualmente disponiamo di cure molto efficaci, perché si vergognano di parlare dei loro sintomi o perché ritengono che, con l'arrivo della menopausa, sia “normale” soffrire di questi disagi.

Salute vaginale

Dal primo all'ultimo periodo, la salute vaginale è preservata dagli estrogeni, il principale ormone sessuale femminile, responsabile del mantenimento, della flessibilità, della lubrificazione e della corretta funzione vulvovaginale.

In menopausa, gravidanza, parto e allattamento o nei pazienti trattati con chemioterapia o radioterapia, le donne smettono di assumere estrogeni e tutti gli organi da essi protetti, come la vagina e la vulva, soffrono di una mancanza di protezione che, se non la trattiamo adeguatamente , può portare a profondi disagi nel benessere intimo.

Sintomi frequenti

I sintomi più frequenti della sindrome genito-urinaria, la cui intensità aumenta progressivamente se non li trattiamo, sono i seguenti:

  • Prurito genitale
  • Sensazione di bruciore
  • Secchezza vaginale e scarsa lubrificazione
  • Bruciore durante la minzione
  • Urgenza o incontinenza urinaria
  • Infezioni genitali
  • Dolore nei rapporti sessuali
  • Sanguinamento vaginale dopo il rapporto

Se teniamo conto che l'aspettativa di vita di una donna spagnola è di circa 90 anni, e l'ultimo periodo sarà di circa 50, molte donne Potrebbero soffrire di questi sintomi per metà della loro vita o anche di più se sono giovani donne dopo diversi parti o sottoposte a cure per il cancro.

Non accontentarti, non soffriamo questi disagi quando possiamo evitarli: è importante sapere che attualmente disponiamo di soluzioni efficaci che ci permettano di invertire i sintomi deriva dalla mancanza di estrogeni.

In Women's abbiamo trattamenti molto efficaci, soluzioni non chirurgiche e non farmacologiche, come i trattamenti laser vaginali che migliorano la salute vaginale, riducono o eliminano i sintomi e migliorano la qualità della vita.

Prendi appuntamento con l'Unità di Salute Intima

    Questa voce ha 0 commenti

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

    Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni.cookie di plugin

    bene
    Avviso cookies
    RICHIEDI UNA DATA